Conservativa ed EndodonziaConservativa ed Endodonzia

ragazza si sottopone a visita odontoiatrica per il controllo della carie

La conservativa è quella parte dell’odontoiatria che si occupa del restauro del dente lesionato da traumi, carie o eventi congeniti. Mentre in passato per il restauro di un dente si utilizzavano materiali come l’oro e l’amalgama d’argento, oggi si utilizzano resine composite: materiali più estetici e atossici rispetto a quelli impiegati in passato.

Tecniche di odontoiatria conservativa

L’odontoiatria conservativa si avvale principalmente di due tecniche:

  • Tecnica diretta: si applica in caso di piccole ricostruzioni che possono essere realizzate in studio velocemente e in un’unica seduta. Generalmente, quando la carie o il trauma non hanno aggredito la polpa, è sufficiente applicare il materiale riempitivo direttamente sulla cavità dentale quando è ancora allo stato plastico. Verrà poi indurito grazie a una lampada polimerizzante.

  • Tecnica indiretta: si applica in caso di ricostruzioni più estese con restauri chiamati intarsi realizzati in materiale composito o in ceramica. Gli intarsi dentali si realizzano in due o più sedute tramite tecniche chair-side e processi CAD-CAM dall’odontoiatra stesso o dal laboratorio odontotecnico; sono ideali per recuperare molari e pre-molari estesamente compromessi.

Endodonzia e cura della carie

Quando le lesioni cariose o i traumi coinvolgono la polpa e aggrediscono la parte interna e vitale del dente generando dolore, bisogna ricorrere all’endodonzia.

L’endodonzia è la branca dell’odontoiatria che si occupa di tutte le patologie a carico della polpa dentale e dei tessuti interni al dente. Quando la polpa o i tessuti che circondano la radice si ammalano o vengono danneggiati da carie o traumi, è necessario procedere col trattamento endodontico.

Che cos’è un trattamento endodontico?

Il trattamento endodontico, anche detto “terapia canalare” o “devitalizzazione”è una procedura utile a preservare un dente affetto da patologie che affliggono la polpa dentale o l’apice della radice. Lo scopo della terapia canalare è rimuovere il tessuto pulpare infetto contenuto all’interno del dente e della sua radice, in modo tale da preservare la porzione sana dell’elemento e la conseguente funzione masticatoria.

Nel nostro Studio Odontoiatrico Associato a Montevarchi, in Valdarno, puoi trovare dentisti specializzati nella prevenzione e cura della carie e nelle tecniche più aggiornate di odontoiatria conservativa. Faremo il possibile per salvare i tuoi denti.

CONTATTACI

Studio Odontoiatrico Associato

Un team di dentisti odontoiatri e personale paramedico esperto e qualificato.

Prenota una visita

Copyright © 2014 - 2019 Studio Odontoiatrico Associato - Romolini Rustichini Salmi Srl - P:IVA 01765080518